MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Cumpa > Archivio | Blog | Chi siamo | Disegni | Foto | Perle | Storie | Voci

LOADING...
Elio e le Storie Tese
Percfest
South A Phoss Cazzate
Sei in: Home > Cumpa > Blog > #0619


-----Messaggio originale-----
Da: MaRoK
A: Handicap@wc.net
Data: Venerdì 13 aprile 2012 4:41
Oggetto: Renzo, celti, goatse, Maria ed 883


Cari diversamente figati,
oggi vi racconto di un incontro che ha segnato la mia vita.

Non è mai finito su Internet, perché era agosto... per la precisione l'11 agosto del 2007.

Felicemente sconnesso dalla rete, mi godevo la vista del mare e della pheega, pensando alla gente che si spaccava il culo in città.
Ero nel budello, che è l'intestino del MAIALE, ma è anche il modo raffinato in cui i Liguri chiamano la via principale (tranne a Loano, per decenza).
Ed ho visto i cartelloni: BOSSI ad ALASSIO.

Ora... capite il mio dramma.
Per undici mesi l'anno vivo quattro piani sotto al culo di BORGHEZIO (ripeto, BORGHEZIO!) e adesso mi ritrovavo BOSSI al MARE!
Ma PiombinoKastrox!

Cosa fare, cosa non fare, chiesi consiglio alla regia:
www.marok.org/Arte/Foto/Alassio2007/alassio_21221.jpg

L'idea di filmare Bossi mentre diceva "KASTROX" era buona... ma non compatibile con la vita reale!
Restava l'opzione "foto creativa".
Certo... avessi avuto più tempo, mi sarei potuto stampare una maglietta "SONO CON UN PICIU!" scritta in Namafont, cioè il carattere che si legge solo da lontano con cui vi rompo il cazzo dal 2002.
www.marok.org/Arte/Mix/dalontano.gif

E va be', pazienza... me la sarei fatta lo stesso la cazzo di foto, anche senza maglietta: avrei mimato la Ø di SØKA e tirato fuori il medio, avrebbe comunque fatto skiiiiifo.
Per essere sicuro di non incontrare ostacoli, indossai il pass di Alan Magnetti e mi avviai verso il palco.

Bossi stava arringando la folla.
Finché lo vedete in tv non fa effetto, ma dal vivo sembrava di essere su un altro pianeta.
Una signora temeraria sventolava una bandiera italiana... ma il Ministro per le Riforme della Repubblica Italiana le disse di mettere via quella merda.
E tutti urlavano: "VIVA LA PADANIA!"

Minchia.
La PADANIA in LIGURIA è uno STUPRO della geografia.

C'è solo una cosa più idiota di considerare PADANIA la LIGURIA... e sono...

"I CELTI!!!"

Perfetto.

"Ricordiamo le nostre radici... ricordiamo quando in Liguria c'erano i CELTI! Ma QUALI celti? Eh? Come si chiamavano?"

Tra i suoi, qualcuno fischiettava, qualcun altro si nascondeva tipo Fantozzi.
Erano bellissimi.

"Si chiamavano PITTI... perché si dipingevano la faccia!"

Il popolo "padano" applaudì.

Nessuno di loro avrebbe mai fatto quello che sta per fare una minoranza di voi... cioè cercare su wikipedia: era tutta gente a cui dei (veri) CELTI non sarebbe mai fottuto un CAZZO.
E giustamente.
Nella migliore delle ipotesi hanno letto una volta Asterix, ed alla domanda: "Dimmi tutto quello che sai dei celti!" risponderebbero come Guzzanti: "Ma che ne so, stanno a nord!".

Vi ricordate quando studiavate musica alle medie?
Gli insegnanti vi obbligavano a cantare "au claire de la lune", vi facevano imparare a memoria la vita dei musicisti, vi chiedevano di ricordarvi i nomi dei canti tradizionali, roba che mi fa venire l'orticaria solo a ripensarci... in pratica, vi bombardavano di NOIA, di cultura che GIUSTAMENTE non era la vostra, facendovi, di riflesso, odiare la musica per i primi anni della vostra vita. Ci sarebbe voluto così poco ad insegnare a suonare quello che avevamo in testa... le sigle dei cartoni... o dei film di Bud Spencer... e invece, amen.
Stessa cosa per l'inglese. Per non parlare della letteratura italiana, o della matematica, o della scienza. E non oso pensare a come siano le ore di informatica. Nella nostra scuola, imparare è impossibile.

Bossi, lo sapeva benissimo: dei celti non diceva NULLA.
Li nominava e basta.
Tutto il resto erano barzellette, narrate con tempi comici impeccabili: Bossi era perfettamente in armonia col livello culturale dei suoi.
Un po' come voialtri con xuk.ru.

Mentre ero là, pensavo ad un elettore di rifondazione, uno di Casini, uno di Di Pietro ed uno di Rosy Bindi. Dal punto di vista culturale, sociale, linguistico, intellettuale, avevano in comune solo una cosa: BERLUSKONI. Per fingere radici comuni, erano state inventate a tavolino un sacco di cazzate... ma nessuna ha avuto successo, ed il risultato era la CATASTROFE che ben sappiamo.

Anche un leghista del Piemonte, un Lombardo, un Veneto, un Friulano ed un Ligure, dal punto di vista culturale, sociale, linguistico, intellettuale, hanno in comune solo il nemico... cioè il TERRONE (che include Roma, Bielorussia, Casablanca, Alpha Centauri, Hong Kong).
E vogliono pagare meno tasse.
Per il resto, nessuno capisce il dialetto dell'altro e si odiano a vicenda.
Ebbene, la finta "radice comune" inventata da Bossi, i CELTI, con quella gente FUNZIONAVA: tutti si divertivano.

Mi aspettavo il colpo di scena, cioè veder celebrare qualche sacrificio umano in onore di FAAACHEN o LUG (nomi trovati su wikipedia, dovrebbero essere divinità celtiche).
Ed invece Bossi si mise a cantare (sì, a cantare!) un tipico canto celtico: "Oh mia bella madunina!".
www.vincenzoscognamiglio.it/phoenix81/dalla-madunina-di-milano/
E scese dal palco.

Gli corsi incontro.
Ero pronto.
Avevo il dito medio lucido... ma la mano fermissima.
Ero freddo e razionale.
Avrei avuto una sola possibilità di scattare la foto, non la potevo sbagliare.
Messa a fuoco fissa sulla lunghezza del mio braccio, profondità di campo massima (1x, f/8), iso minima (50), flash massimo (3/3), pile nuove, dito medio carico!
Bossi si era seduto... ancora più facile.

Accentuai l'accento piemontese, sorrisi e gli dissi: "Scusi, la possiamo fare una foooto?"
Bossi mi vide.
Cambiò espressione.
Mi guardava con aria paterna.
Sul serio, aveva gli stessi occhi sconsolati di compassione con cui mi ha sempre guardato mio padre, un attimo prima di esclamare: "Minchia, che vent'anni di merda!"
Sì, ogni tanto mio padre lo dice ancora, non ha mai aggiornato il contatore.

Ebbene, in quel momento, di fronte a quegli occhi, mi sentii il suo figliolo ritardato... quello che non riusciva a dare la maturità perché continuavano a SEGARLO.

Per la cronaca, Bossi non disse assolutamente nulla... né sì né no.
Se avesse avuto il tempo di esprimersi, sicuramente sarebbe stato un "fòra di bàll".
Ma io fui più veloce: scattai e corsi via, ridendo come un disperato.
www.marok.org/Arte/Foto/Alassio2007/alassio_s39825.jpg

Ogni tanto, riguardo quella foto: è venuta tutto all'opposto di quello che doveva venire, sembra un ritratto di famiglia.
E adesso, a quasi cinque anni di distanza, ho capito che era tutto un segno del destino: era la preview della SOLUZIONE al PROBLEMA.

Come nella Matassa di Ficarra e Picone, nulla poteva mandare a puttane un sistema ingegnoso, geniale e praticamente perfetto, tranne che una cosa: il figlio subnormale del capo.

Tutti dicevano che era idiota e mezzo terrone... e invece oggi, nel 2012, è riuscito a BATTERE I CELTI.
TUTTI!
Li ha STERMINATI, ha innescato L'APOCALISSE, l'ARMAGEDDON, gli ha fatto cascare il CIELO sulla TEEEEEESTA!
E a quelli che ce l'hanno DURO l'ha messo nel CUUUUUUUUULO!!!

Figata.
Il lieto fine con esplosioni e vaffankuli centra perfettamente il mio livello culturale.
Andrà a finire che un giorno Lorenzo, o come dicevan tutti Renzo, mi starà simpatico.

Adesso però... cazzeggio.

Buttate una giornata nel cesso... da UBRIACHI
gprime.net/game.php/drunkwalk

Vi siete sempre chiesti chi c'era davanti al GOATSE e non avete mai avuto risposta?
Bene... ve lo spiega GAWKER punto COM!
gawker.com/5899787/finding-goatse-the-mystery-man-behind-the-most-disturbing-internet-meme-in-history

Con DUE DECA non si può andar via! Ve lo dice Rockit punto it:
www.rockit.it/883-max-pezzali-cover-compilation-con-due-deca
In sostanza, è una compilation di cover degli 883 riarrangiate, scaricabili aggratis.
Qualcuna è famosa, qualcuna è sconosciuta, qualcuna è carina, qualcuna meno... ma, se volete stare VERAMENTE MALE, ascoltatevi "weekend"!
Roba da far rivoltare nel costume di Eurodisney il biondo degli 883.

Vivete in un posto noioso? Per vedere pheega andate al centro commerciale? Per vedere gli amici andate al Bar Stazione? Vorreste che la vostra città fosse più emozionante, più incasinata, più viva? Fate come in Belgio: premete il pulsante rosso!
video.repubblica.it/divertimento/un-pulsante-rosso-in-mezzo-alla-citta-scatenate-il-dramma/92479/90873

Siete musicisti e volete comunque annullare la pheega?
Provate così:
www.youtube.com/watch?v=WhbBYLB90U0

Una valida alternativa al vostro abituale metodo di apprendimento
factsandchicks.com/
(modestamente, buona parte dei trucchi js li ho imparati dai siti porno...)

La PADANIA è PUNK! Ve lo dice Rolling Stone
www.rollingstonemagazine.it/politica/notizie/padania-punk-e-lestetica-del-dito-medio/51170

Un normale, rilassante, paesaggio bucolico in riva al fiume
thenakedbusinessman.tumblr.com/post/19811203657/most-interesting-fishing-video-you-will-watch-this

Un po' di computer beat
www.youtube.com/watch?v=vi-qYNVj7vE

Saluti dalla SVIZZERA!
www.bcmpompini.ch/

Ed infine... vi ricordo gli appuntamenti per i prossimi giorni:

Venerdì 13: Venegoni & Co, al Magazzino di Gilgamesh di Torino.
Sabato 14: Torino Comics, al Lingotto (ed alla sera gli Area su Radio 3!).
Domenica 15: Farinei dla Brigna ad Asti (per riscattare il buon nome del piemonte).
Mercoledì 18: Federico Sirianni e Gian Piero Alloisio live allo Chez Gaby di Torino.
Venerdì 20: Santi Subito a Vigliano Biellese.

Infine, vi anticipo che quest'estate Elio e le Storie Tese fankuleranno Collegno per GRUGLIASCO, come in quella memorabile notte di 18 anni fa: il mio secondo concerto degli Elii in assoluto.
La data è il 13 luglio, preparatevi spiritualmente!!!

Alla prossima!
MaRoK
(tnx Anovex/costiquelkecosti/Frash/Gas/Helenalia/Metallus/Nervo/ShanPu/Valecalimero)
www.marok.org


Immagini allegate:


Maria





< Precedente Torna all'indice Successiva >



Per commentare, usate pure il Buko!
(indicando a quale pagina fate riferimento)