MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Cumpa > Archivio | Blog | Chi siamo | Disegni | Foto | Perle | Storie | Voci

LOADING...
Elio e le Storie Tese
Percfest
South A Phoss Cazzate
Sei in: Home > Cumpa > Blog > #0656


-----Messaggio originale-----
Da: MaRoK
A: Handicap@wc.net
Data: Venerdì 17 maggio 2013 3:26
Oggetto: Irrompere in un bagno a Cagliari



Cari diversamente figati,
buon venerdì 17!

Oggi vi racconto una storia che ha origini lontane...
prima dell'11 settembre e dell'euro, prima di Ubuntu, Firefox, Chrome, Gmail, Facebook e Youtube...
insomma, quasi un Giuppi fa.

C'erano una volta delle giovani fave... ed erano giovani sul serio!
Del resto, questa è una fiaba.
Le fave non erano mica tutte uguali: ce n'erano con la chiocciola e senza! Poi alcune avevano il numero grosso ed altre ce l'avevano piccolo, alcune avevano Windows, altre Linux, altre il Mac... e si riconoscevano per gli accenti a puttane.
Però TUTTE si erano bruciate il cervello ascoltando le cassettine di Elio e le Storie Tese.

Le fave erano lontane tra loro e, per comunicare, usavano una cosa che negli anni 90 era tantissimo da sfigati: Internet.

Solo che occorreva:
  • essere sfigati
  • dire ai genitori che per studiare serviva il computer, farselo comprare e piazzarlo nella propria stanza, lontano da occhi indiscreti.
  • collegare un cavo alla presa del telefono meno in vista di tutta la casa.
  • scegliere un provider, possibilmente piccolo e non congestionato... il mio si chiamava Inedita, era simpatico.
  • fott... procurarsi da qualche parte un programma di posta (tipicamente outlook), un browser (tipicamente explorer o netscape), ed un programma di chat (tipicamente Mirc), smanettare tantissimo... et voilà! All'improvviso, tutto il mondo era a casa propria, per la festa più bella, più libera e più grande che fosse mai stata organizzata... ed era piena di nomi femminili!!! Che in realtà avevano il cazzo.
  • convincere i propri genitori che QUELLA bolletta era un errore.

Nell'infravita c'erano fave senza volto, cresciute agli angoli opposti d'Italia, che però si somigliavano di più della maggioranza dei loro rispettivi amici... per gusti musicali, ma anche ricordi, letture, giochi, immagini... e neanche tutte porno!
E ciò che le distingueva di più era ciò che le univa: le cassettine di Elio e le Storie Tese.

A parte eccezioni come il "live in Borgomanero", i bootleg avevano una diffusione locale; chi abitava in Lombardia o Piemonte si faceva passare dagli amici più grandi i preziosi live anni '80, mentre chi abitava al sud aveva il vantaggio di avere gli Elii in stato di massima grazia: non so che cosa gli facessero bere, ma i live in Palermo hanno sempre un gusto superiore.

Da qui l'idea dei "ghiotti scambi": una lista dell'archivio live centralizzata, gestita da due personcine di cui una si chiamava Max Kava e l'altra, modestamente, ero io.

I "ghiotti scambi" avvenivano per posta, attraverso la spedizione di pacchi con cassette e videocassette, ed il giro era ENORME. Nell'arco di pochi anni, avevamo DECUPLICATO la nostra raccolta... ed avevamo accumulato diversi effetti collaterali.

Il primo era che vivevamo NELLE cassette: avevo dovuto comprare due Billy IKEA che avevo messo in mezzo alla stanza, uno di fianco all'altro... una roba che annullava qualunque forma di vita femminile entrasse in casa, comprese le zanzare.

Il secondo era l'ABNORMITA' TECNOLOGICA delle nostre stanze: nulla diventava mai obsoleto e tutto si accumulava.
Il pezzo forte della mia camera era l'antenna sul davanzale, orientata verso il ripetitore di Videomusic... che aveva smesso di esistere a metà degli anni '90, ma l'antenna è ancora lì per affezione.
Per inseguire il sogno di digitalizzare tutto l'archivio (cosa per la quale non mi sarebbe bastata un'intera vita), avevo comprato uno dei primi cd recorder della Philips, che si è scassato nel giro di un anno o due.
Avevo comprato una Voodoo3 per digitalizzare dal videoregistratore, ma faceva talmente cagare che la usavo solo "al contrario", cioè registravo DAL computer SULLE videocassette, scrivendoci le parolacce prima dei filmati... come col commodore 16.
Poi, soprattutto, mi ero comprato il minidisc portatile per registrare la musica dal vivo... uno dei migliori acquisti della mia vita, finché non me l'hanno fottuto:
www.marok.org/Arte/Mix/0290.htm
Tutto il resto lo conservo ancora.

Il terzo effetto collaterale è che ho conosciuto persone meravigliose... e tanto, tantissimo delirio.
Il migliore di tutti è stato un certo Hipone, che mi ha scritto: "Io mando quattro cd vergini a te, tu mandi quattro cd vergini a me, ci registriamo sopra e ce li rispediamo!"
Si sta ancora chiedendo perché la proposta mi facesse tanto ridere.

E poi c'era il vero mito dei Ghiotti Scambi: ROBYCAGLIARI.

Era l'autunno del 2000, il giovane voleva "Vite bruciacchiate" ed in cambio offriva un "live in Cagliari" che, a sentire lui, era una figata... video della tv, audio da mixer, una roba SPLENDIDA!
"Ok - risposi - Non appena mi arriva la tua cassetta, spedisco!"
E Robycagliari sparì.

Qualche mese più tardi, Robycagliari ci riprovò con Max Kava, Max Kava rispose allo stesso modo... e Robycagliari sparì.

Anno 2001, Robycagliari apparve in chat, mi disse che dovevo avere pazienza, perché la SORELLA aveva registrato sopra alla vhs... ma lui la rimetteva a posto, tranquo!
Recuperava il video da una vhs sovrascritta? Cos'era, un mago? Un alchimista?
Comunque, poi sparì.

Anno 2002, Robycagliari disse testuali parole: "È SUCCESSO UN CASINO. PRATICAMENTE HO SCRITTO FORMAT C: E MI HA FORMATTATO D:!!!"
Notare che, fino a poco prima, il live in Cagliari era una vhs.

Nella stessa sera e sullo stesso canale chat, Robycagliari aveva anche scritto all'anale Pelodia testuali parole: "Ti va se TI MANDO L'HARD DISK e tu CI COPI SOPRA TUTTO?"
Pelodia disse soka... e Robycagliari, per l'ultima volta, sparì.
Peccato.

I "ghiotti scambi" sono poi morti definitivamente nel 2005, a causa di un inconveniente insormontabile: non avevo più voglia.
Pensavo che non avrei più avuto notizie di Robycagliari... ed invece nel 2008 mi apparve DAL VIVO, ad un concerto a Cortemaggiore.
"Marok - disse - Ho recuperato la vhs! Mi sono accorto che la cassetta che mia sorella ha cancellato... non era quella! L'ETICHETTA ERA SBAGLIATA!!!"
"Aléééééééé! - risposi - Quindi me la mandi?"
"Eh... no... perché poi è successo un casino... SI È TAGLIATO IL NASTRO!!!"
E Robycagliari sparì.

Anno 2012, Robycagliari ritornò, stavolta su facebook.
"Marok! HO RIPARATO LA VIDEOCASSETTA CON LO SCOTCH! E SI VEDE!!!"
"Ok... - risposi - spediscimela!"
E Robycagliari sparì.

4 maggio 2013, Robycagliari SI È PRESENTATO ALLA CONVENTION... COL LIVE IN CAGLIARI!
Non ci credete?
Eccolo qua:
www.youtube.com/watch?v=pGhq7GaApyM

È la degna conclusione di un dialogo di poche frasi, durato 13 anni.
Commovente, no?
Guardatelo, che merita!!!

(sì, per prudenza l'ho messo su Marok Latobi... non credo che Sardegna Uno mi spari le paranoie, ma non si sa mai...)

Ma prima... cazzeggio!

Buttate una giornata nel cesso, scrivendo "Atari Breakout" su google immagini!

Cina: è arrivato il silenziatore per scorregge!
www.colorivivacimagazine.com/it/sezione/notizie/2693/dalla-cina-arriva-il-silenziatore-per-scoregge.htm

Svezia: prove per i Darwin Awards
m.ibtimes.co.uk/man-sweden-dies-sex-hornet-s-nest-467900.html

Fate fatica a svegliarvi al mattino?
Da oggi, non è più un problema, grazie alla SVEGLIA TRITA-SOLDI: se non vi alzate a spegnerla, vi TRITA le banconote!
www.blitzquotidiano.it/video/sveglia-trita-soldi-se-non-ti-alzi-fa-a-pezzi-banconota-video-1552385/

Per gli amanti della natura:
www.youtube.com/watch?v=HNMq8XS4LhE

Quando uscite... chiudete l'acqua, chiudete l'acqua, chiudete l'acqua!!!
www.youtube.com/watch?v=YJTqg5NlHFI

Vi piace la copertina di un album? Very good, very good!
La definizione non vi basta? Very bad, very bad!
Andate nella location in cui è stata scattata... e RIFATE LA FOTO!
www.nme.com/blogs/nme-blogs/album-sleeves-in-their-original-locations

Un tatuaggetto...
clikr.co/5gwwx

La canzone più offensiva che sia stata scritta mai!
www.youtube.com/watch?v=qNYNMC68kq4

E per finire... un cucciolo è in cerca di adozione!
cdn.trendhunterstatic.com/thumbs/creepytweets-twitter.jpeg
Aiutatelo.

Ah... se ci siete al salone del libro, sabato o domenica, battete un colpo!
Domenica c'è anche ALAN MAGNETTI!!!

Se RobyCagliari ci ha dato il live in Cagliari... Alan deve pubblicare ALMENO un libro, no? :)

Alla prossima!
MaRoK
(tnx Ale/Cicalona/Frash/GRUMO/L'amicoUbriacodiSanfru/Sae)
www.marok.org


Immagini allegate:





Irrompere in un bagno a Cagliari





< Precedente Torna all'indice Successiva >



Per commentare, usate pure il Buko!
(indicando a quale pagina fate riferimento)