MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Cumpa > Archivio | Blog | Chi siamo | Disegni | Foto | Perle | Storie | Voci

LOADING...
Elio e le Storie Tese
Percfest
South A Phoss Cazzate
Sei in: Home > Cumpa > Blog > #0602


-----Messaggio originale-----
Da: MaRoK
A: Handicap@wc.net
Data: Giovedì 29 settembre 2011 4:21
Oggetto: Infinito, cazzo.


Cari diversamente figati,
benvenuti nel 29 settembre!!!
Seduto in quel cafféééééé.

Be', sono passati sette anni esatti dal giorno in cui l'asteroide Toutatis ha sfiorato la terra... ed il cielo ci poteva cadere sulla testa!
SETTE anni: pensate, era il 29 settembre... 2004!!!
Coraggio.

Sette anni fa, nel 2004 (ahahahahah), una buona parte degli iscritti di questa niusletter ha sicuramente visto almeno un concerto di Elio e le Storie Tese... ed avrà forse notato un bizzarro personaggio che saliva sul palco, precedendo Mangoni ed i suoi amici.
Mantello nero o bianco, occhiali da sole, base registrata, mosse diversamente eterosessuali... e tanto, tantissimo coraggio!
Di tutto si poteva dire degli spettacoli di Alan Magnetti, tranne che passasse inosservato: nel giro di poche date, era diventato un supereroe... complici gli mp3 che avevo messo onlain e la vostra prontezza intellettuale.
www.marok.org/asm/alan_magnetti_milano.mp3

Erano nati un fanclub, un sito ed un pupazzo su e-compratelo, e lui era diventato parte integrante della nostra compagnia!
Anche perché gli serviva qualcuno che avesse la macchina.
E non so se sia peggio uscire con noi perché si cerca una macchina o perché si cerca la pheega... trascurando il fatto che quasi sempre i due soggetti coincidono.

Quei momenti ci piace ricordarli così... in questa versione del "Volo della fenice" di sette anni e dieci giorni fa...
www.youtube.com/watch?v=DjHjiJ8h9qo
...nell'unica volta in cui Alan ha suonato con una band sul palco di Elio e le Storie Tese... una band con i controcoglioni, tra l'altro: i mitici South A Phoss.

Proprio quella notte, mentre ci riparavamo dal freddo nella casa in montagna di Dagarlass, Alan Magnetti si svelava parlandoci di sé... anzi, di loro.
E ci diceva che ha cinque io: il manager, il narciso, il poeta, l'edonista e l'istrione.
Col tempo avremmo scoperto che Alan3 (il poeta) non ha l'uccello, che nessuno dei cinque Alan è razionale e che la loro somma fa INFINITO.

E la luce è PUTTANA: gli Alan facevano di tutto per non vedere la luce del sole, si alzavano al tramonto e andavano a dormire all'alba... ma non si è mai saputo chi era di loro cinque a mandare gli sms delle 5 al Favone Grassone.

Quando gli Alan hanno terminato il tour con Elio, hanno iniziato il loro... dal tramonto all'alba a cantare il VAMPIRO:
www.youtube.com/watch?v=kJ2AQtmBuY8#t=52s

Chi non ha mai vissuto un concerto di Alan Magnetti non può capire fino in fondo l'allucinante assurdità di quel piccolo mondo che prendeva vita attorno ai canti, alle urla, alle immagini, alla poesia, alla filosofia, ma soprattutto alla pheega. Là sotto si incontravano le persone più improbabili, oppure quelle che erano più normali... nel resto della loro esistenza. Al cospetto dell'Infinito diventavano GREMLINS.

Più di una volta si è sfiorata la rissa... ma una sola volta, al Manhattan, ho avuto paura che ci scappasse il MORTO. E invece niente. Peccato.

Non conto nemmeno tutti i litri d'alcool che ho scroccato a quei concerti, né i concerti che ho scroccato esibendo il "pass di Alan Magnetti"!
Forse il meglio è stato quello dei Police.
Specie perché il Favone ha pagato 50 carte.

Grazie agli Alan, si è creata una compagnia senza senso... e, per questo, meravigliosa. Pensate: ai concerti degli Alan sono riuscito a conoscere il QUINTO PIANO, cioè la tipa del tipo del piano di sopra... no, grazie al cielo non è Borghezio! :)

Ai concerti di Alan Magnetti sono persino nate le foto SPERIMENTALI, cioè quelle col flash asincrono...
www.marok.org/Arte/Foto/Alanmagnetti7/alan_magnetti_m2683.jpg
www.marok.org/Arte/Foto/Sperimentali/sperimentali_10527.jpg
www.marok.org/Arte/Foto/Alanmagnetti9/alan_magnetti_m3833.jpg
...ma di quelle parleremo un'altra volta.

Bene, tutto questo da oggi potrebbe essere un ricordo: vi giro il comunicato che mi è arrivato dall'Infinito.

"Queste righe sono dedicate a tutti coloro che hanno seguito le mie peripezie sul palco negli ultimi anni. Coloro che mi hanno visto in tour con Elio e Le Storie Tese. Coloro che venivano sempre ai miei spettacoli.
Sì, queste righe sono dedicate a voi.
Sono rimasto in silenzio, non mi avete più visto né sentito. Forse qualcuno mi avrà visto in tv da Chiambretti. Ma nessuno di voi mi ha più visto sul palco. Nessuno spettacolo, nessuna apparizione o apertura.
Beh, dietro a qualsiasi silenzio si nasconde sempre un perché.
E il mio perché è una metamorfosi.
Ho cominciato a frequentare mondi lontani, mondi che si esplorano soltanto scrivendo. Ho scritto, scritto, scritto... e alla fine sono già undici romanzi e ce ne saranno altri ancora.
Nella letteratura ho scoperto un universo sconfinato. Un universo troppo grande per il palco o per una canzone. Un universo troppo grande per la musica.
La mia vita è cambiata.
Non salirò mai più su un palco. La musica non è più parte di me.
Vivrò il resto della mia vita scrivendo.
E, chissà, forse, prima o poi, ci ritroveremo in un libro...

Alan Magnetti"

Come restare insensibili di fronte a tutto ciò?
Rivolete ancora l'Infinito dal vivo, magari al bar di PIOMBINO?
Oppure siete contenti perché il medico vi ha imposto di smettere di bere gratis?
Dite la vostra e scrivete qua:
www.marok.org/Buco/comments.php?DiscussionID=3

Ma ora... cazzeggio!

Buttate una giornata nel cesso, con KINGDOM RUSH!
armorgames.com/play/12141/kingdom-rush

Tanta gente ascolta i notiziari e si annoia.
Però, quando ad ascoltarli è un genio, viene fuori questo:
www.youtube.com/watch?v=ruq-xR0jUCE

A proposito... avete letto il comunicato della Gelmini?
Dice che hanno fatto un tunnel tra il Cern ed il Gran Sasso, all'interno del quale si può superare la velocità della luce.
lamerotanti.files.wordpress.com/2011/09/d1ca2f30276cd4b4b14c22ce6187e4ea36bfdf4a.png
Beh... la notizia non è da poco, visto che per arrivare a Bologna col regionale ci metto quattro ore. Infatti ho letto molti commenti in rete... sono tutti in fibrillazione!
Il più sensato però mi sembra quello di un nostro amico, il signor Stefano Bartezzaghi, che fa notare l'anagramma di Mariastella Gelmini: "la galleria mi smentì".
Il mio è amarcord al cesso, no?

A proposito di cultura: generatore di frasi di VAAAAAASKO
newton.ph.unito.it/~crepaldi/vasco/index.php
(cazzo se si sanno divertire da noi in università)

Qualche tempo fa, vi avevo linkato un sito terribile... c'era della gente molto cattiva che faceva vivere i gatti in scatola, per farne dei bonsai. Avevo ricevuto molte lettere di protesta, infatti ho prontamente chiesto scusa. Qualche anno dopo ho ripetuto l'errore, linkando un gioco in cui i bambini venivano picchiati e rapiti dai pedofili russi sulle navi norvegesi. Secondo terribile sbaglio... ondate di proteste... doppiamente mortificato. Col tempo però sono maturato, non faccio più queste cose. Ho messo la testa a posto e mi sono trovato un lavoro! Ebbene sì, faccio il MACELLAIO qua:
panda-meat.com/
Venitemi a trovare, stampando questa email avete diritto ad una consumazione omaggio!

Cacca più amore operano più miracoli di quanto non si creda!
www.edizionioggi.it/easyNews/NewsLeggi.asp?ID=37093

Riuscirò mai a vederli dal vivo?
vimeo.com/8441102
Mi piacciono soprattutto i testi... ma anche la melodia non è male.

Una romantica storia di Pongo
www.youtube.com/watch?v=2Wp9-MfENdc

Svizzera: chi sono quei due?
maps.google.com/maps?q=47.110579,9.227568&hl=en&ll=47.110546,9.227529&spn=0.012603,0.01929&sll=37.0625,-95.677068&sspn=59.119059,79.013672&vpsrc=0&t=h&z=16&layer=c&cbll=47.110543,9.227529&panoid=9a20l3zEVf2wKOCiEaZ38w&cbp=12,306.46,,0,-44.96

Ed infine... consigli per gli acquisti!
Volete ascoltare un po' di musica classica, ma avete paura di essere troppo ignoranti?
Da oggi non è più un problema: comprate Overtures Master of Classical della Mediane srl!
E' una collezione di cd a cui è allegato un libretto che vi aiuterà a capire la musica che state ascoltando. Per esempio, c'è la biografia di Berlioz... copiata da NONCICLOPEDIA.
nonciclopedia.wikia.com/wiki/NonNotizie:L%27industria_musicale_decreta:_Nonciclopedia_pi%C3%B9_attendibile_di_Wikipedia

Trascrivo un pezzetto:
"Rinchiuso in una cantina sotterranea, buia, umida, sporca e fetida, solo pochi arnesi di falegnameria a disposizione, prigioniero di un gruppo di pazzoidi dinamitardi armati di biechi coltelli, aiutato solamente da un piccolo vecchietto di nazionalità italiana, il genialerrimo Hector assembla la più svariata congerie di strumenti musicali che ha trovato nelle segrete del Conservatorio, aggiungendo anche cani e topi, polvere pirica e un congegno a orologeria. Poi indossa il tutto. * SBADABRANGTETE !* "

Pensate... tutto stampato nero su bianco sul libretto dei cd.

Viviamo nel migliore dei mondi possibili... soprattutto perché trombo.

L'allegato è opera del signor Sam3, che salutiamo.
Per vederne altri:
www.sam3.es/

Ah, dimenticavo: stasera, se non avete un cazzo da fare, ci sono gli OSSI DURI ai Murazzi:
www.ossiduri.com

E sabato, sempre a Torino, c'è la fiera dell'artigianato vintage:
www.torinotoday.it/eventi/turin-handmade-30-settembre-2011.html

Alla prossima!
MaRoK
(tnx Carotide/Daiconan/Frash/Huber/Merillo/Valecalimero)
www.marok.org


Immagini allegate:


Murales del cazzo





< Precedente Torna all'indice Successiva >



Per commentare, usate pure il Buko!
(indicando a quale pagina fate riferimento)