MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Cumpa > Archivio | Blog | Chi siamo | Disegni | Foto | Perle | Storie | Voci

LOADING...
Sei in: Home > Cumpa > Blog > #0201


-----Messaggio originale-----
Da: MaRoK
A: Handicap@wc.net
Data: Martedì 13 gennaio 2004 4:11
Oggetto: Leonardo Serni Tribute



Mi sono arrivate molte email filosoficomisticoesistenziali negli ultimi giorni.

Qualcuno ad esempio ha trovato in Berlusconi la prova definitiva della non esistenza di Dio:

"Perché Dio permette Berlusconi? Se lo permettesse perché non può evitarlo, allora Dio sarebbe meno potente di Berlusconi (soluzione che Berlusconi non ha mai escluso); se lo permette per mostrare che alla fine il Male verrà sconfitto, allora Dio dovrebbe votare per Rutelli (il che è escluso dal cardinal Ruini); se Dio permette Berlusconi per mettere alla prova la libertà di scelta degli elettori, per potere poi premiare in un'altra vita chi non avesse votato per lui, allora Dio, per premiare in paradiso Pecoraro Scanio, Boselli e Ombretta Carulli Fumagalli condannerebbe la maggior parte degli italiani all'infelicità su questa terra. Essendo ciò inconciliabile con la bontà divina, allora o non esiste Berlusconi o non esiste Dio. Ma Berlusconi esiste. Ergo Deus non est."

Padre Rogofredo da Montecuccolo - www.carmillaonline.com/archives/2004/01/000551.html

Qualcun altro, visto il degrado della televisione, ha deciso di creare il Grande Fratello su carta:
www.ilmanifesto.it/BB/vaubb1.html

Chi ha deciso di catalogare una per una tutte le dichiarazioni di Berlusconi del 2003:
www.disinformazione.it/sciocchezzario.htm

E infine, c'è chi è artista dentro, ma è intrappolato in un'esistenza da Nerd.
E allora sfoga questo suo disagio in un modo molto singolare.
Ciò che segue è un estratto delle migliori massime filosofiche di questa mente sublime,
alias Leonardo Serni, trovate qua e là in giro per la rete.
Non ho il piacere di conoscerlo di persona, ma colui che partorisce siffatte cose non può
che essere un genio.
Se non le capite tutte vuol dire che non siete completamente nerd.
Quindi potete ancora trombare. Non tutto è perduto.
Buona lettura!

".signature": bad command or file name
-- Leonardo Serni

%
Microsoft Outlook: cosa vuoi postare postare postare oggi?
-- Leonardo Serni

%
make: *** No rule to make target `love'. Stop.
-- Leonardo Serni

%
Microsoft Outlook: il primo news reader con supporto messaggistica RAID 1.
-- Leonardo Serni

%
For Light is but the left hand of Darkness; and Darkness but the right
hand of Light. Blessed then be also Darkness, and Creation unfinished.
(Tenets of the Yomeshta cult) +++ATH0
-- Leonardo Serni

%
UberNet 207.46.130.45 (*) - guest login ok 00:00-08:00 GMT
(*) bring to my attention the obvious so I can admire your
powers of deduction - and what was your account again?
-- Leonardo Serni

%
Escludendo il simulatore di volo dentro Excel, penso che tutto il codice
rub... mmmh... "ispirato" da lavori altrui (Regents of the University of
California, Quarterdeck, Digital Research, STAC Electronics) e tutte le,
come dire?, incompatibilita' con i software della concorrenza (Netscape,
Digital Research, STAC Electronics, Novell, Qualcomm) possa essere messo
nella categoria "Codice Utile Che E' Bene Nessuno Veda Senno' Prendo Uno
Di Quei Barconi Di Zuppe A Girare, Date Bene Due A Due Finche' Diventano
Dispari, Che Se 'Un Si Vede 'Un Ci Si Crede".
-- Leonardo Serni

%
Propongo l'adozione del nuovo header X-Shag-By-Bill: [Yes|No] (in
alternativa X-Troll-Size: [Small|Medium|Large|Ludicrous]
-- Leonardo Serni

%
Son giunto alla conclusione che, almeno una volta nella vita, bisogna
usare Windows a fondo, perche' e' un'esperienza che rende uomini.
Almeno, io, dopo, ho sempre due palle cosi'.
-- Leonardo Serni

%
Windows mi da' quella sensazione di Indiana Jones che Linux non penso
mi dara' mai, l'oscura impressione di avere una legione di thugs alle
calcagna e di non sapere se riusciro' a portare a casa la pelle.
-- Leonardo Serni

%
Devi sapere che l'Universo puo' essere visto come una battaglia fra i
sistemisti, che cercano di realizzare sistemi a prova d'idiota, e Dio
che crea idioti sempre piu' sofisticati.
Inutile dire che, per ora, Dio sta vincendo.
-- Leonardo Serni

%
Quello che manca a Windows e' una dialog box con, anziche' il punto o la
croce bianca su sfondo rosso, una mano col dito medio alzato, che dica:
"L'hai nel culo. Inutile continuare a provare.
Non funzionera'. Aspetta una patch e spera."
[ OK ] [ OK ] [ OK ]
-- Leonardo Serni

%
buopillonzi:
espressione toscana indicante posizione inginocchiata con natiche
rivolte verso l'alto, le gambe leggermente divaricate, testa raso
pavimento; utilizzata in informatica per indicare shares aperte a
0.0.0.0/0, con passwords banali ed accesso R/W a files di sistema
(il motivo di questo parallelo non e' chiaro).
-- Leonardo Serni

%
deja mu:
Serni L. et al., "Deja Mu: The Feeling of Having Heard This
Same Bull Before", Ann. Soc. Psych., 42, Ithaca Press, 1997
-- Leonardo Serni

%
Per fare un esempio grottesco, io devo andare da Firenze a Prato e anche
viceversa [4] due volte al di'. Se la FIAT inizia a regalare automobili,
finche' tutte le altre ditte chiudono, io mi trovero' ad avere una FIAT,
di mia libera scelta (ho scelto liberamente di non far venire un'auto in
aereo dal Giappone) e a scegliere, per i 15 chilometri di Firenze-Prato:
a) Andare a piedi
b) Prendere l'aereo e farmi paracadutare
c) Andare in bici
d) Andare in motorino
e) Farmi costruire una macchina su misura
oppure
f) Adottare volontariamente il nuovo standard

il giorno che la FIAT introdurra' sotto i sedili di guida i dispositivi
PAM, consistenti in un robusto e dvrissimo Pene A Molla.

Per motivi personalissimi che chiunque e' libero di non condividere, io
preferirei che quel giorno ci fossero svariate marche di auto, e magari
che le specifiche per modificare i sedili e rimuovere le molle fossero,
potendo, Open Source.
-- Leonardo Serni (about Open Source)

%
Sono giunto alla conclusione che uno che riesce a scrivere un database
in C da zero e' un grande programmatore; uno che scrive un decoder UUE
battendo codici esadecimali con COPY CON, e' un guru; uno che riesce a
compilare "Hello, world" in VC con le Microsoft Foundation Classes, e'
un Dio.
-- Leonardo Serni

%
"oncabài", vern.
Your mere sight would trigger an angleworm's frothlike secretion
which is sure sign of great distress.
-- Leonardo Serni

%
"caà'nmeloria", vern.
Had I the venture of carrying you (in the role of a coprolyte) I
would endure the risks of traveling to Meloria's breaking shoals
to get rid there of such a load.
-- Leonardo Serni

%
Io mi sono riscritto il KEYB. Poi, colto da furor demente, mi sono pure
scritto un _compilatore_ di KEYB che si mangiasse un testo puro ASCII e
caàsse fòri un file .COM autoinstallante.

Poi scrissi un compilatore, in grado di creare compilatori di KEYB, fra
le altre cose.

Attualmente sto tentando di reingegnerizzare me stesso :-)
-- Leonardo Serni

%
Necrofilia è non dover mai chiedere scusa.
-- Leonardo Serni

%
Come adesso a scuola. Ho scoperto che i bidelli sono "Personale ATA" e
mi sono sorpreso a domandarmi se fossero ATA66 o ATA100.
-- Leonardo Serni (about Acronyms Abuse)

%
Windows 3.1 era un OS talmente strapotente che perfino il boot loader
era fornito con una shell opzionale.
-- Leonardo Serni (Prove Tecniche di Marketing)

%
Nei sistemi "a prova di tutto", e' ridondante anche il backup,
via rete... e su una unita' che a fine lavoro viene spenta, ed
isolata dall'alimentazione (una relais box 150mila, per te 120
mila). Tensione di rottura complessiva > 10 megavolt; e se mai
arriva una legnata da undici milioni di volt, vuol dire che si
sta lavorando contro il buon Dio, e il buon Dio vince sempre.

Ci sono anche dei cloni degli impiegati ibernati in cantina, a
scanso di morti improvvise, alluvioni e cadute di asteroidi.
-- Leonardo Serni

%
>avendo accesso come root ad un server remoto, come potrei fare a rendere il
>sistema non utilizzabile ma in modo sottile ?

Se NT puo' installarsi via FTP, e' la tua risposta.
-- Leonardo Serni

%
Io la vivo cosi`. Secondo me, Micro$oft al CdL in Informatica e` gia` di
per se` uno sbaglio...
-- Luciando di Lucrezia

Solo se non la usi come controesempio.
-- Leonardo Serni

%
[Riguardo Microsoft Consulting]
Manca la sede di Citta' del Vaticano per un'incompatibilita' con il
primo comandamento, ma prima o poi studieranno una fix.
-- Leonardo Serni

%
Cosa facciamo? Mettiamo un limite di velocita` al PC?
-- Piergiorgio Sartor

Io installerei Windows ME. Il risultato e' lo stesso, pero' cosi' e'
Plug and Play.
-- Leonardo Serni

%
Vedi, l'Universo puo' anche essere visto, in chiave tecno-mazdeista,
come una lotta fra uno pneuma che crea strumenti a prova di cretino,
e una natura che crea cretini piu' ingegnosi.
Ovviamente, per ora il pneuma sta perdendo di brutto.
-- Leonardo Serni

%
Colui che sa, ma non e' consapevole di sapere, dorme. Sveglialo.
Colui che sa, ed e' consapevole di sapere, e' un saggio. Ascoltalo.
Colui che non sa, ed e' consapevole di non sapere, e' ignorante. Insegnagli.
Colui che non sa, e non e' consapevole di non sapere, e' un lamer. Fuggilo.
-- Leonardo Serni

%
> Explorer stesso (la shell grafica di Win, non IE) e' espandibile in maniera
> notevole.

Vero. Piu' disco gli dai, piu' se ne piglierebbe .
-- Leonardo Serni

%
Sia la mia esperienza, sia gli sforzi erculei di Microsoft, indicano
che l'intelligenza media del cliente e' a meta' strada fra quella di
una seppia e quella di una planaria.
-- Leonardo Serni

%
Chiamatemi luddita, se volete, ma a me questa cosa di softwarizzare
tutto mi avrebbe anche rotto i coglioni.
-- Leonardo Serni

%
Io ho finito di riciclare l'ultimo neurone nel 1998.
-- Leonardo Serni

%
>un metodo molto meno diffuso è lo spoof dell'ip sfruttando un bug del dns di
>appoggio di alcuni server irc (serve la root su un dns primario per fare
>questo).
E subito dopo vieni reclutato dai net-admins per recitare in una
produzione snuff-tentacle-hentai a basso costo insieme al grande
Cthulhu.
-- Leonardo Serni

%
E, parlando di seghe, veniamo al caso tuo.
-- Leonardo Serni

%
Bello, PCWorld. Peccato che il barbecue per la fiorentina l'abbia
fatto ieri, se no sapevo con cosa attizzare 'r fòo.
-- Leonardo Serni

%
Ave, felix creatura
quam produxit vitis pura;
omnis mensa fit secura
in tua presentia.
-- Leonardo blasfemo

%
Poi, ovviamente, sono seghe mentali: quello che conta (IMHO, IMHO!) non
e' il pezzo di carta, e' quello che l'oggetto fa. Se fa "oink oink", e'
rosa, grasso, grosso e si rotola nel brago, per me e' un manager.
-- Leonardo Serni

%
"Per evitare di far apparire questo messaggio di errore all'avvio,
chiudere Windows correttamente usando Chiudi Sessione nel menu Avvio
e inserire un CD bootable di Debian Install prima di riavviare il PC".
-- Leonardo "funziona davvero!" Serni

%
Access non e' un sistema DB adatto se lavori con molti records (piu'
di cinque, dicono i maligni).
-- Leonardo Serni

%
Sono i rischi del mestiere: pingare un pinguino col pingone.
-- Leonardo volgare

%
>Questo messaggio potrebbe essere giudicato uno spam

Si', stavo pulendo la tastiera e mi e' partito un messaggio al
tuo abuse. Credo si chiami "arco riflesso".
-- Leonardo Serni

%
[Subject: Come si chiudono le porte non usate con NT?]

Ora, io so come si apre una porta chiusa e come si chiude una porta
aperta, ma tu vuoi sapere come chiudere una porta chiusa, e questo,
lo ammetto, non ho la piu' pallida idea di come si possa fare.
-- Leonardo Serni

%
Non so perche', ma vedo Object Manager in una situazione simile al MTS,
quando passavano le transazioni TP/I: un giocoliere con troppe palle in
aria, e alcune sono piene di nitroglicerina.
-- Leonardo Serni

%
>Rtf non ha molte cose che Doc ha.

E, se anche ce le avesse, non si riprodurrebbero da sole.
-- Leonardo Serni

%
...e dopo Windows CE, Windows ME e Windows NT, Microsoft produrra'
finalmente un sistema operativo integrato, solidissimo, resistente
a tutto tranne una punta HSS T-14 a percussione:

Windows CE-ME-NT

...e il PC e' sicuro (e usabile) come se fosse sotto una colata di
"pronta presa".
-- Leonardo Serni

%
Sei 'ome la moglie di Pasquale: piccolo 'un lo senti, e grosso ti fa
male! 8-D
-- Leonardo Serni

%
#ifdef LINUX
#include
// IT... COULD... WORK!!! *BRAOUM* *CRASH*
#endif
-- Leonardo Serni

%
>Un amministratore degno di tale nome non lascia certo finger aperto
>per te.
Io ce l'ho aperto. Ho un apposito daemon ("middlefingerd").
-- Leonardo Serni

%
Probabilmente ero sbronzo [1].
[...]
[1] errore di tattitura
-- Leonardo Serni

%
Il mondo OS manca di una reale campionatura di mercato. Operazioni di
tipo ergonomicista :-) sono svolte con il metodo del trial and error:
duemila persone patchano una interfaccia ed alla fine arrivano ad una
roba che garba a tutti... cioe' a duemila geeks. La mandi sul mercato
e dieci milioni di utonti si buttano dalla finestra dall'orrore.
-- Leonardo Serni

%
[1] io qui devo stare zitto... che anni fa mi cadde una termoresistenza
accesa sul... beh, insomma mi cadde. Non fu divertente. Ancora oggi
gli abitanti della zona raccontano leggende di lupi mannari.
-- Leonardo Serni

%
[Cyberstalker]
Uno che ti riempie la casella mail di foto di armi da guerra altrui,
spacciandole per la propria (tipicamente, una Diana-25 a manovella),
oppure ti spedisce megabytes di sciocchezze perche' n'hai dato'r due
di picche su IRC.
-- Leonardo Serni

%
Alla fine, per il sito di produzione ho installato la patch di Win 2000
prodotta da SuSE (www.suse.com). Sette CD, ma ne e' valsa la pena.
-- Leonardo Serni

%
Posso dire che *A ME*, per i *MIEI* scopi, non risulta esserci una
significativa differenza fra usare Windows per lavoro, e sferrarsi
vigorosi colpi di martello sui gioielli di famiglia.
-- Leonardo Serni

%
>Vedi, per gli utenti Windows noi siamo Linuxari invasati che
>provano il piacere della carne ricompilando il kernel...

SI'! Fammi un LILO, brutta porca!
-- Leonardo Serni

%
(...), se al 90% delle persone piace il pesce e al 70% il gelato
di lamponi, ti verra' fornito un pesce surgelato ai lamponi :-), e
qualche brillante marketroid sosterra' d'aver accontentato il 160%
del mercato.
-- Leonardo Serni

%
Pero' dai, "E. Spertus" fa un figurone sulla carta intestata.

Pensa se fosse stata mezza irlandese e mezza Cherokee e si fosse chiamata
Sianna O'Nasega. Altrarobba.
-- Leonardo Serni

%
>Explorer parla da solo su una qualche porta UDP

Che 'un fosse tanto normale me n'ero avvisto, in effetti.
Da me ogni tanto si sveglia convinto d'essere un browser.
-- Leonardo Serni

%
>Mozilla, ogni volta che apro esplora risorse questo cerca di
>contattare il server 127.0.0.1

Digli che e' peccato. Poi diventa cieco e gli spuntano i peli sulle mani.
-- Leonardo Serni

%
(...) Come disse (o avrebbe dovuto dire) Confucio, il saggio sa
quando non e' opportuno svuotare un pozzo nero con la cannuccia.
-- Leonardo Serni

%
>Come faccio a diventare un campo 'not null'?
Be', dipende se la conversione e' possibile: ora cosa sei?
-- Leonardo (floating)

%
Il sistema di installazione Windows e' strettamente eracliteo.
-- Leonardo Serni

%
Non puoi, e' morto. E' stato centrato da un ATR 42 carico di lebbrosi
diretti a Lourdes. La Madonnina li ha salvati tutti... e anche Rasmus
non e' morto nell'impatto, ma a causa dell'infezione trasmessagli dal
cane Grongo che, mentre lui agonizzava sanguinante fra le lamiere, lo
ha inzuppato di piscio rendendo indispensabile l'amputazione di tutti
gli arti; un difetto nel dotto dell'anestetico pero' ha fatto si' che
Rasmus rimanesse cosciente, per tutta l'operazione, ed i chirurghi si
ubriacassero invece di etere infierendo col bisturi convinti d'essere
il capitano Achab all'assalto di Moby Dick.
Ma fortunatamente quasi tutti i colpi sono andati a vuoto, e cosi' il
povero Rasmus, accecato, storpiato, mutilato, fatto a pezzi, e' stato
salvato, e portato in rianimazione, dove un errore nel dosaggio dell'
ossigeno gli ha appiccato il fuoco. In qualche modo nelle convulsioni
il poverino e' riuscito a saltare dalla finestra, finendo nella vasca
dieci piani piu' sotto; l'acqua ha spento le fiamme ma, purtroppo, il
tridente della statua di Nettuno...

...ah, ma tu volevi sapere com'e' che e' morto?

Be', abbiamo dovuto sparargli.
-- Leonardo Serni
(CPERL - Comitato Pace Eterna a Rasmus Lind)

%
Windows invece e' un mare sconosciuto (ed in burrasca). Oggi per dire
non mi apre "lothlorien.mid". Come mai? Mi da' un errore MMSYSTEM che
persiste finche' non apro Word e lo richiudo. C'e' una relazione?
-- Leonardo Serni

%

Il trasporto dei dati avviene a strati:
QUASI tutti i pacchetti sono di tipo IP,
e all'interno trasportano, incapsulati,
altri protocolli come ICMP, TCP, ed UDP.
Sulla porta 7/tcp vengono cosi' inviati
dei dati diretti a un servizio specifico
(echo). Quanto ricevuto viene elaborato
(a patto che VENGA ricevuto: e' pacifico
che ci debba essere un server, attivato
sulla porta "echo"; e NT ha un magnifico
multi-server per echo e altro, chiamato
Small TCP Services) e, nel caso di echo,
spedito pari pari senza alcuna modifica
all'host di origine (c'e' anche un bieco
exploit antiNT: se infatti si specifica
nell'origine pacchetto, con invio cieco,
l'host destinazione, il dato identifica
un corto circuito fra l'host e se stesso
- e quasi subito, l'utilizzo di risorse
balza al 100%... e NT si pianta). Spesso
si usa echo su TCP per testare se forse
la rete si incasina; il test ha successo
se il dato e' uguale alle volte scorse;
e se no la rete e' bacata... Ma torniamo
al PING. Usandolo, mandiamo dati usando
l'ICMP; con il PING, in pratica facciamo
la stessa cosa che echo, ma sostituendo
al TCP l'ICMP. E quindi, se poi mettiamo
in mezzo firewall, questo intercettando
il TCP - che non usiamo - non vedra' MAI
NULLA e non dara' l'allarme! A riprova,
poniamo, tu vai su "Avvio\Esegui" e fai:
TELNET indirizzo 7 ; il PC allora prova
a connettersi all'indirizzo che gli dai,
in TCP; e tanto basta perche' si smuova
il firewall. Questo ti funziona anche se
il server non ascolta sulla porta 7, in
quanto il firewall vede il primo SYN. [1]

-- Leonardo "Tolkien" Serni

%
>Fondamentalmente mi interessa un formato che abbia un futuro certo.
>Il formato .doc sara' sempre "limpidamente" compatibile verso il basso ?

Certo. Anzi, scendera' ancora piu' in basso.
-- Leonardo Serni

%
In Excel, se ci sono caratteristiche incompatibili, ti avverte che i
dati non saranno salvati bene; se non ci sono, ti avverte che i dati
POTREBBERO non essere stati salvati bene (messaggio FUD0139, credo).
-- Leonardo Serni

%
Il che mi ricorda il protocollo NUUUK (l'ho implementato su alcuni
servers, per esperimenti). Per determinare l'ampiezza di banda fra
se' e il server, il client invia un broadcast UDP su una porta tra
134 e 140. Il server risponde inviando una sequenza di pacchetti a
random, TCP, IGMP e UDP, settando a capriccio URG, FIN, RST e piu'
in genere tutto il settabile, per 90 secondi, inframmezzati da una
serie di ICMP tipo 8 (uno per secondo). Il client richiede la fine
del test cessando di rispondere ai PING.

Per comodita' implementativa, il payload della richiesta non viene
considerato: qualsiasi broadcast UDP in quell'intervallo e' valido
e costituisce una richiesta di test.

E' a carico del client interpretare i dati in arrivo e valutare le
condizioni di rete in modo opportuno.
-- Leonardo Serni

%
>Anche a un mio ex-amico piaceva andare contro corrente.

E si e' accorto con sgomento che la dueevventi ha sempre ragione.
-- Leonardo Serni

%
Vista ieri:
"Si e' verificato un errore imprevisto in OpenTransport".

v8o, perche' adesso esistono gli errori PREVISTI?!?
-- Leonardo e 30' di madonne via via piu' serrate

%
Visto succedere con questi miei occhietti porcini al collega Pierluigi
Marras: dalla distanza di 2 metri e mezzo, fissando con odio & rancore
un banco ASIC perfettamente funzionante (e su cui non stava lavorando,
essendo stato acceso da altri ore prima), pronuncio' una frase che, ad
essere onesti, non ricordo, e pareva latino pronunciato a rovescio (in
realta' trattavasi di dialetto iglesiente strettissimo). L'attimo dopo
l'intero dispositivo rendeva la bell'anima in modo pirotecnico, con la
classica fiammata punteggiata di scintilloni azzurri e scatto (tardivo
e cumulantesi al danno) al magnetotermico principale {segue coro indu'
di bestemmioni, da parte di quelli con "N" ore di documenti non ancora
salvati}.

Seppi poi che la frase mystica era un invito al compiere atti contrari
alle leggi di Dio e degli uomini, rivolto al circuito, e per esteso al
progettista, alla su' mamma, alla su' sorella ed a tutte le parenti in
linea femminile fino alla settima generazione, con il branco di maiali
{lebbrosi} in cui Nostro Signore Gesu' esorcizzo' il diavolo Legione.

Pare che in sardo si riesca a dirlo tutto in meno di quattro secondi.

Da allora ho sempre rimpianto di aver studiato inglese :-(
-- Leonardo Serni

%
Poi, dicono che Windows addormenta l'vtente. Macche'! Anzi,
gli stimola l'arte di arrangiarsi in modi creativi che noi,
stolidi utenti di palmari, orologi e dispositivi "accendi e
vai", neanche ci immaginiamo.

Il guaio e' quando poi l'vtente cerca d'applicare i trucchi
Windows nella vita. Per esempio: fare marcia indietro e poi
ritornare ad arrotare il ferito, NON e' il rimedio migliore
per i casi di investimento stradale.
-- Leonardo Serni

%
>> che vuol dire "realmente mobile"?
>Che il codice si muove dal server al client. Ma non solo.

L'importante e' non bagnarlo e non dargli da mangiare dopo mezzanotte.
-- Leonardo Serni

%
Come del resto anche Bill che a maggio mi e'
passato ad una spanna ed era a 4-5 metri a parlare.
-- Gianluca Zanelotto

Dipende dall'angolo di avvicinamento, e da quanto tempo e' durata
l'esposizione. Da quanto mi dici, due settimane a flavonoidi e un
robusto apporto di latte nella dieta dovrebbero bastare a evitare
quasi ogni rischio. Per prudenza per i prossimi sei mesi io farei
conteggio di leucociti, eritrociti e VES ogni due settimane.

Segnalaci se iniziano a tentennarti i denti o a cadere i capelli.
-- Leonardo Serni

%
Ho capito perche' apprezzo Linux. Perche', se non sai dove mettere
le dita, *TI ESPLODE IN MANO*, e quindi e' molto difficile trovare
un cretino quadrumane che si spaccia per sistemista. Potra' magari
non sapere configurare Apache o BIND o Postgres, ma almeno le basi
ce l'ha.
-- Leonardo Serni

%
C'era un sito (non ricordo l'URL, lo giuro; ci sono capitato per una
combinazione - mentre cercavo foto di ornitorinchi) che si lamentava
di essere stato preso di mira da ignoti achers, che avevano cambiato
le foto delle varie ninfette desnude con immagini di fave stiappone,
encodings della libc e scritte cubitali "A ME ME LO PUPPI, CAATA". E
gli avevano pure beccato gli IP: 207.154.15.146, 32.96.111.130 e una
sfilza dalla sottorete 207.46.99.* (sicuramente un provider privo di
scrupoli). O', uno non ci crede, alla quantita' di gente ostile alla
libera impresa ed espressione (nonche' al vezzo d'inculare i bimbi).
-- Leonardo Serni

%
Anch'io ho finito di stampare una relazione con Word. Nel 1991, credo.
Anzi, "ho finito di stampare relazioni con Word".
-- Leonardo Serni

%
Cacchio, saro' libero di utilizzare il mio cervellino e *scegliere*
cosa utilizzare ? O devono scegliere gli altri per me che cosa e'
meglio ?
-- Giambo

La seconda che hai detto. E per risparmiare tempo e fatica, d'ora in
poi s'usera' tutti lo stesso bùo (passera' il tecnico, Bada Kebongo,
a spiegare le nove regole per ir sesso ner Dumila).
-- Leonardo Serni

%
Stoppp. "Al manager non servono a nulla i sorgenti" e "Al manager
non serve a nulla un programma _che ha i sorgenti_" sono due cose
del tutto diverse... E' la differenza - oggi pratico sconti sulle
volgarita' - fra AVERE la topa, e avere *una* CHE HA la topa (che
poi la dia in usufrutto, ovviamente e' un altro discorso, ma...).
-- Leonardo Serni

%
Non ne sono sicurissimo - ma penso che i programmatori MS vengano
pagati salatissimi (e in contanti, in biglietti usati, di piccolo
taglio).
-- Leonardo Serni

%
>fdiv_bug hlt_bug sep_bug f00f_bug coma_bug

Certo che... ma te lo immagini un Linux su una CPU *SERIA* [1]?

[1] non che Intel faccia ridere, anzi, ogni tanto vien persino da
piangere...
-- Leonardo Serni

%
Dovrò lavorare sodo... (ma alla fine riuscirò a cacciarvi da quà [lamer e
>gentaglia varia]

Si', si'. Ora pero' sciogliti il laccio e mandala in circolo, cosi'
ti arriva la pacca e ti dai una calmata.
-- Leonardo rileggente Paz

%
Microsoft fa semplicemente quello che qualsiasi pescatore ha fatto, fino
dalla notte dei tempi: quando i pesci sono dentro, si chiude la rete. In
piu', Microsoft ha insegnato ai propri pesci a ballare e cantare felici,
per passare il tempo mentre l'argano si scalda.
-- Leonardo Serni

%
[Su It.Comp.Sicurezza.Varie]
>Mi sono innamorato di una compagna di scuola.... ma non so dove spedire
>dei fiori!

www.paginebianche.it

Qui, visto il topic del newsgroup, al massimo ti si spiega come si
indossa il preservativo, ma forse e' un po' prematuro.
-- Leonardo Serni

%
Si', prima che me lo dica qualcuno lo dico io: sono contrario all'
informatizzazione di massa. Palm Pilot e Playstation vanno benone,
per le masse. O un bel dumb terminal grafichissimo, con canone. Da
questo punto di vista mi sembra che Microsoft stia seguendo almeno
la strada giusta.
-- Leonardo Serni

%
Io sono un pasdaran pinguino, ma mi vengono in mente vari motivi per
i quali potrei installare a qualcuno ISA.

("e' un nemico" _e'_ fra i motivi possibili, ma ne ho di piu' seri).
-- Leonardo anticipante la battuta

%
Cosi' piacendo a Dio, Win9X e' tutt'al piu' la scialuppa che uso
per trasbordare banane dal transatlantico al continente.

Rispettivamente, Win NT e Slowlaris. Ho anche una nave da guerra
parcheggiata al largo - che ogni tanto interviene per accelerare
i lavori diplomatici.
-- Leonardo Serni

%
Be', se si sputtana un router, la procedura prevista e' quella:
riavviare tutti i servers serviti da quel router, se non funge,
controllare i cavi, poi reinstallare i servers, e alla fine (e,
devi ammettere, 12 ore sono anche troppo poche!) se non va, you
Must Consult Someone Experienced.

Supporrei l'ex sysadmin di linux.microsoft.com, che una qualche
esperienza di reti probabilmente ce l'ha.
-- Leonardo Serni

%
[1] la mia esperienza di webmaster di siti porno e' stata breve, ma
di estrema soddisfazione. Una elevata percentuale di visitatori
appena arrivati sul sito salvavano i bookmarks, e smettevano di
cercare oltre.
-- Leonardo Serni

Era il sito ftp.ecc.ecc.ecc? :-)
-- Lyapunov

No, no, era un vero sito porno. Io ho sostituito temporaneamente il
webmaster, mentre lui (o lei, o loro: chi sa) andavano a leggersi i
digests di BUGTRAQ.
-- Leonardo Serni

%
> Mi serve qualcosa di sorprendente come Acdsee!

# cat /dev/urandom > /proc/kcore

Come sorprende quello, oh!, 'un ce n'e'.
-- Leonardo Serni

%
> Da qualche settimana un mio collega "buontempone" si intrufola nel
> mio PC e sbircia nelle mie cartelle.

Successe qualcosa di simile a me tanto tempo fa. Purtroppo, il mio
collega perse tutto il contenuto del disco a causa di un'infezione
(curiosamente, lo stesso virus che era giunto a me... me lo volevo
studiare, e l'avevo salvato in C:\STRIPPOKER_Install.exe).
-- Leonardo Serni

%
"Oioi! Cos'e'?"
"E' 'Il Destino Che Bussa Alla Porta Alla Testa Di Una Carica
Di Celerini Del Battaglione Padova', di Ludwig Van.".
"Van?"
"Si', Va'n culo, vai."
-- Leonardo Serni

%
Siamo seri. Per fare una ricerca utente alla fine nell'SQL dovranno
finire dei dati forniti dall'utente; verificati, untainted, rifatti
col naso alla francese da Pitanguy, ma pur sempre dati utente! E se
ci sono dati utente, c'e' la possibilita' di una backdoor.
-- Leonardo Serni

%
Ne' Echelon, ne' Carnivore, ne' gli spiriti della minchia possono
entrare in warez.linux.it, che e' gestito dalla temutissima Banda
del Localhost. Ogni tanto *credono* di farlo crashare (eh, eh), e
puo' darsi che cio' li renda felici (piu' probabilmente, no).
-- Leonardo Serni

%
Prima di scrivere cazzate bisognerebbe informarsi perche' chi manda
un ping con un packet size di 64000 bytes non lo fa certo per sapere
se la macchine e' alive.
-- Thorin

Anzi, direi che gia' lo sa, e intende porvi rimedio.
-- Leonardo Serni

%
Lo pseudo tecnico Linux piu' sgangherato comunque sara' sempre piu'
preparato di uno pseudo amministratore NT perche' quantomeno sa che
esiste la documentazione e la legge.
-- Thorin

Spiacente, ma c'e' un controesempio. Stava per non esserci, ma poi mi
sono detto che dodici anni per omicidio non valevano la soddisfazione
di sbudellarlo con una DIMM arrugginita.
-- Leonardo Serni

%
A proposito di portscans, ho verificato (per puri scopi didattici,
i.e., ho intenzione di darmi alla didattica, viz., insegnare ad un
po' di gente a stare al mondo -- corsi gratuiti ed aperti a tutti)
che una quantita' di tizi che bussano al mio RPC hanno Red Hat con
porta 25 aperta.
-- Leonardo Serni

%
>Salve ragazzi, mi kiamo Dario. Volevo kiedervi se in questo Ng trattate
>anche di prove dell'esistenza di vita extraterrestre insabbiate dai vari
>governi?

Resta fermo li'.

Voialtri, avanti con quel camion.
-- Leonardo Serni

%
La frase "non ci dovrebbero essere problemi", insieme alle compagne "non
puo' succedere" e "firewall", sono un campanello d'allarme che ci indica
di trovarci di fronte ad un sys-admin ottimista; "standard di mercato" e
"facile da configurare", ad un sys-admin incompetente.

Per evitare di sentire in seguito le frasi: "non capisco come sia potuto
accadere", "non avrebbe dovuto succedere", ed "almeno, non ha sofferto",
la mia raccomandazione e' di NON avvalersi dei servigi di costoro.

(L. Serni, "New Economy Survival Kit per Bastardoni", Keplero Hall 1998)

%
Ho appena ricevuto una di quelle telefonate che ti accorciano la vita;
sento la necessita' di qualcosa per il fegato, non so, uno Schoum o un
trapianto.
-- Leonardo Serni

%
>C'è il modo di sapere quando un telefono è sotto controllo ?


Quando i Carabinieri ti mettono sotto controllo il telefono, t'arriva una
telefonata:
"Siamo i Carabinieri! T'abbiamo messo 'r telefano sotto 'ontrollo!
O fallo il furbo ora, caata!"

-- Leonardo Serni

%
>if (MS_fa_buon_prodotto)

warning: suggested signed/unsigned mismatch
warning: condition evaluates to constant
warning: code has been optimized out (use -fno-elide)
-- Leonardo Serni

%
La filosofia MS, per quel che ne ho visto, non e' che ti dica, piatto
piatto, di calarti le brache; semplicemente, ti ROMPE I COGLIONI fino
a che non te le sei calate. "Lo script non ha i permessi", e "Risorsa
non disponibile o fuori rete", e "Il tegame di tu' ma' cane", finche'
alla fine uno si stufa: e' umano.
-- Leonardo Serni

MaRoK
(tnx to Daniele, Evaristo, Konico, Pag e, ovviamente, Leonardo Serni)
www.marok.org


Immagini allegate:




Adminspotting







< Precedente Torna all'indice Successiva >



Per commentare, usate pure il Buko!
(indicando a quale pagina fate riferimento)