MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Elio > Biografia | Recensioni | Midi | Video ed mp3 | Disegni | Foto | Links | Discografia | Dizionario | Ghiotti scambi

LOADING...
  Sei in: Marok.org > Elio > Discografia > Inediti > Fammi entrare


FAMMI ENTRARE

Canzone suonata a Zelig Circus il 25 Febbraio 2005, è una cover dell'omonimo brano presentato al Festival di Sanremo 2005 da Marina Rei (che, secondo Elio, prima di essere una cantante era un verbo... cioè 'Se io potessi, MarinaRei'!). Le citazioni abbondano: si comincia con "Rock Around the Clock" di Bill Haley & His Comets, si passa poi a "Marina" di Rocco Granata, quindi si prosegue con "Miguel son Mi" dei Los Gildos (composto per il Carosello della Talmone, fabbrica di cioccolato torinese). Si chiude con "Champagne" di Peppino di Capri, già citata dagli Elii nel corso della serata (tnx DeadNature/Lelev*).


Fammi entrare nei tuoi sogni
Fammi entrare non importa
Quanto mi dovrò fermare
Non importa quando ti vedrò arrivare
Ogni cosa sembrerà normale

Finché sarò per te
Finché sarai per me
Finché il senso di noi resterà
Finché sarò con te
Finché sarai con me
Finché non sarà solo l'idea
Fammi entrare nei pensieri per guardare
Ogni istante fino a stare male
Perdermi nei dubbi e nelle tue paure

Marina, Marina, Marina
Rei!
Ti voglio al più presto sposar
Rei!

Con i piedi lunghi
vuoi suonare i bonghi
supportata dai bagonghi
sul palco di Sanrem.

Marina Rei!
L'è lì, l'è là, l'è là che la suonava
L'è lì, l'è là, l'è là che la suonava
L'è lì, l'è là, l'è là che la suonava
L'è lì, l'è là suonava i bonghi a Sanrem

Marina Rei son mi.

E ti e ti e ti non diset niente
E ti e ti e ti non diset niente
E ti e ti e ti non diset niente
E ti e ti disi niente a Marina Rei.

Marina Rei son sempre mi.

Cameriere, Marina Rei.



(Trascrizione by DeadNature)