MENU:

Marok.org > Farinei dla brigna | Elio e le Storie Tese | Cumpa | Inutility | Links | Faq | Ghestbuk

Elio > Biografia | Recensioni | Midi | Video ed mp3 | Disegni | Foto | Links | Discografia | Dizionario | Ghiotti scambi

LOADING...
  Sei in: Marok.org > Elio > Discografia > Inediti > Echi d'infinito


ECHI D'INFINITO

Canzone suonata a Zelig Circus il 25 Febbraio 2005, è una cover dell'omonimo brano presentato da Antonella Ruggiero al Festival di Sanremo 2005. Il testo è quello originale, la musica cita i canti popolari "La mula de Parenzo" e "L'uva fogarina", mentre il finale cita il piano di "Lady Madonna" di Paul McCartney (tnx DeadNature/Uollano).


Che notte chiara
Che stelle
Tutto è più dolce dopo un temporale
Dopo i giorni del pianto
Adesso si apre il cuore

Vivo di accenti, di presentimenti
Profumi che sento nell’aria
Vivo di slanci, di moti profondi
Fugaci momenti di gloria

Echi di infini- (Echi di infini-)
Echi di infini- (Echi di infini-)
Echi di infini- infinito (Echi di infini- infinito)
(x4)

Finito.. Finito... Finito...


(trascrizione by DeadNature)